Isola dei Famosi, Pierluigi Diaco: “Resto perché sennò dovrei pagare la penale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2015 17:03 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2015 17:04
Isola dei Famosi, Pierluigi Diaco: "Resto perché sennò dovrei pagare la penale"

Pierluigi Diaco

ROMA – “Resto perché se andassi via dovrei pagare una penale e non mi sembra giusto nei confronti di chi è in difficoltà economica”: Pierluigi Diaco lascia tutti a bocca aperta e dice che vorrebbe lasciare l’Isola dei Famosi ma non può. E svela l’esistenza di penali per i concorrenti che vogliono abbandonare Cayo Paloma. Oltre a confermare che i concorrenti sono pagati e anche bene.

Nella frizzante puntata andata in onda lunedì 23 febbraio, tra una Mara Venier che svela esistenza e consistenza di Playa Desunda e Brice Martinet che resta senza nemmeno la foglia di fico, Diaco si è lamentato degli attacchi da parte degli altri “isolani”:

“In Italia c’è crisi economica ed io ho il privilegio di essere pagato per stare su un’isola. Non capisco perché da due settimane io vengo sottoposto ad un processo di un’ora e mezza. Mi sto divertendo e invece i sentimenti sono cose serie. Non va bene che gli altri possano usare un linguaggio che non è mai stato usato nel montaggio della settimana e che viene usato contro di me regolarmente”.

E poco dopo, per ribadire il concetto e chiarire che se fosse per lui se ne sarebbe già andato, ha detto:

“Resto anche perché se andassi via dovrei pagare una penale e non mi sembra giusto nei confronti di chi è in difficoltà economica”.

Apriti cielo: fischi dal pubblico e facce di disapprovazione da Mara Venier e Alfonso Signorini.