Mastino tibetano venduto per 1,4 mln di euro: è il cane “più costoso del mondo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Marzo 2014 14:51 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2014 14:51

PECHINO – Un cucciolo di mastino tibetano è stato acquistato per 12 milioni di yuan (circa 1,4 milioni di euro) da un uomo d’affari. L’animale ha vinto il primato del cane “più costoso del mondo”. 

La vendita è avvenuta nella fiera cinese di Zhejiang. L’allevatore Zhang Gengyun ha motivato la cifra spiegando che i suoi cani avrebbero “sangue di leone”.

Questi enormi mastini hanno una criniera leonina che li ha elevati ad una sorta di status symbol tra i ricchi cinesi. Il nome dell’acquirente, un 56enne di Qingda, non è stato reso noto. Come scrive il Corriere della Sera che pubblica la notizia

“I proprietari dicono che i mastini, la cui razza discende dai cani usati per la caccia dalle tribù nomadi di Tibet e Asia centrale, sono animali tranquilli, affettuosi, affidabili e una buona compagnia per tutti, in particolare per i bambini. Inoltre, secondo la tradizione, renderebbero fortunato il padrone”.

Non è la prima volta che un mastino tibetano viene acquistato per cifre così elevate: nel 2011, un esemplare di nome Hong Dong fu acquistato per 1,1 milioni di euro sempre da un miliardario cinese.