Rolling Stones sul palco di Oslo nel primo concerto dopo la morte di L’Wren Scott FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2014 14:10 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2014 14:10

OSLO (NORVEGIA) – Mick Jagger sale sul Palco di Oslo per il primo concerto dei Rolling Stones dopo la morte della sua compagna L’Wren Scott e lancia un appello contro la guerra: “La guerra, sister, è qui a un tiro di schioppo”. La risposta dei venticinquemila fan che affollano la Telenor Arena è esplosiva e i Rolling Stones, cominciano il concerto attaccando con il riff di Gimme shelter.

Nella capitale norvegese comincia il tour europeo 14 On Fire che il 22 giugno porterà la più grande e longeva band del mondo al Circo Massimo di Roma.

Due mesi fa il suicidio a New York della stilista americana L’Wren Scott, compagna di Mick Jagger. Dopo Oslo, la band è attesa a Lisbona, Zurigo, Tel Aviv, Berlino, Parigi, Vienna, Dusseldorf, appunto Roma, Madrid per concludersi in Danimarca. Repubblica descrive così i quattro sul palco:

“Keith Richards e Ronnie Wood hanno più solchi di un campo arato; l’infaticabile Mick Jagger, diventato bisnonno da poche settimane, regge lo spettacolo con l’energia di un adolescente ma va guardato dalla curva più lontana per reggere il confronto col sex symbol che fu; Charlie Watts ha il vantaggio di essere sempre seminascosto dalla batteria”.

(Foto Ansa)