Staffetta Italia 4×400 “multiculturale” vince l’oro e conquista i social: “Risposta a Pontida”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 luglio 2018 8:46 | Ultimo aggiornamento: 2 luglio 2018 12:04

ROMA – Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e la campionessa europea Libania Grenot. Sono loro le ragazze che dopo aver vinto un difficile oro nella staffetta femminile 4×400 [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] ai Giochi del Mediterraneo a Tarragona, in Spagna, hanno scatenato i social nelle ultime ore.

Migliaia i tweet e i post per celebrare la vittoria delle quattro ragazze nelle stesse ore in cui a Pontida si rappresentava il raduno della Lega, ostile all’Italia multiculturale. A sottolinearlo è fra gli altri Roberto Saviano, che posta la foto delle ragazze e le ringrazia perché “i loro sorrisi sono la risposta all’Italia razzista di Pontida. L’Italia multiculturale nata dal sogno repubblicano non verrà fermata”.

Ovviamente non sono mancati post polemici come questo in cui si chiedeva che “visto che 4 ragazze italiane di colore vincono la staffetta 4×400 non sia adesso il caso di far entrare tutta l’Africa in Italia, così giusto per dominare le future olimpiadi?”.

Solo oggi, 2 luglio, sono arrivati i complimenti di Matteo Salvini, Ministro degli Interni: “Bravissime, mi piacerebbe incontrarle e abbracciarle. Come tutti hanno capito il problema è la presenza di centinaia di migliaia di immigrati clandestini che non scappano dalla guerra e la guerra ce la portano in casa, non certo ragazze e ragazzi che, a prescindere dal colore della pelle, contribuiscono a far crescere il nostro Paese.Applausi ragazze!!!”.

staffetta italia 4x400

Staffetta Italia 4×400 “multiculturale” vince l’oro e conquista i social: “Risposta a Pontida”