Usa, donna accarezza leone e si ritrova senza mezzo dito: ora fa causa allo zoo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Agosto 2014 23:46 | Ultimo aggiornamento: 1 Agosto 2014 23:46

EAST TAWAS (MICHIGAN, STATI UNITI) – Renae Ferguson, mentre era in visita al Sunrise Side Nature Trail, un parco esotico fuori East Tawas in Michigan, si è messa ad accarezzare un leone che si trovava all’interno di una gabbia.  La donna ora vuole citare in giudizio lo zoo: il leone le ha infatti reciso parte del dito con un morso. Secondo la Ferguson, la colpa sarebbe dello zoo che non avrebbe preso delle misure sufficienti per proteggere lei e gli altri visitatori.

Renae Ferguson e la figlia Tina Dobson si sono avvicinate alla gabbia del leone. Lei ha messo la mano all’interno per accarezzare il felino: “Ho messo la mia mano verso il basso per accarezzarlo e lui mi strappato il dito” ha raccontato la Ferguson. “Io davvero non credevo che quella cosa che vedevo sul terreno fosse il mio dito: ero completamente sotto choc”.

Gli inservienti dello zoo, secondo quanto racconta la donna, le avrebbero detto alla donna di mentire. La Ferguson ha invece voluto raccontare a tutti quanto accaduto ed ora intende intraprendere un’azione legale. Non vuole far chiudere lo zoo, ma cerca solo di impedire nuovi attacchi. I funzionari dello zoo, dal canto loro spiegano che ci sono moltissimi avvisi che vietano di avvicinarsi ai leoni e aggiungono che la signora Ferguson era entrata in un’ area riservata solo al personale. “Alla signora era stato detto dalla guida dello zoo di mettersi in sicurezza uscendo dalla zona proibita. La signora ha però risposto di voler andare a toccare il leone ed ha messo il dito dentro il recinto. A quel punto il leone le ha staccato parte del dito” concludono i proprietari del Sunrise Side Nature Trail.