Incidente spaventoso per Dovizioso, la sua Ducati va in fiamme (VIDEO). Per fortuna sta bene

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Agosto 2019 17:05 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2019 17:05
Dovizioso incidente Silverstone video YouTube condizioni salute

La moto di Dovizioso è andata in fiamme dopo l’incidente a Silverstone (da YouTube)

SILVERSTONE – Incidente pauroso dopo le prime curve del Gran Premio di Gran Bretagna classe MotoGp. La Yamaha di Fabio Quartararo e Andrea Dovizioso si toccano e entrambi i piloti cadono violentemente a terra. La Ducati del forlivese va addirittura in fiamme, mentre Dovizioso, brutta botta per lui, viene portato via in barella al centro medico (il video dell’incidente in fondo all’articolo). 

Charte sulle condizioni di Dovizioso. Le sue dichiarazioni sono riportate sul sito internet di Sky Sport: “Sta bene, tutte le analisi sono negative. In un primo momento ha perso memoria ma fortunatamente si è ripreso, ora ricorda perfettamente quanto successo. Sente ancora dolore all’anca: verrà trasportato in elicottero a Coventry per svolgere esami più approfonditi”.

Tardozzi su Dovizioso. Le sue dichiarazioni sono riportate sul sito internet di Sky Sport: “Per circa 20 minuti non ricordava bene cosa fosse successo, ma poi fortunatamente ha ripreso completamente la memoria. Ha un forte dolore al lato destro dell’anca, anche se fortunatamente non sembra avere nulla di rotto. Tranquillo? No, solo tanto arrabbiato”.

L’ordine di arrivo del gran premio di Silverstone di MotoGp.

Il gran premio di Silverstone di MotoGp è stato vinto da Rins. Completano il podio Marc Marquez e Maverick Vinales. Rins ha spiccato il suo definitivo salto di qualità dopo il passaggio alla Suzuki. Rins nel 2017 passa in MotoGP, alla guida della Suzuki GSX-RR, con compagno di squadra Andrea Iannone.

Ottiene come miglior risultato un quarto posto in Comunità Valenciana e termina la stagione al 16º posto con 59 punti. In questa stagione è costretto a saltare i Gran Premi di Spagna e Francia a causa di un infortunio rimediato durante le terze prove libere del Gran Premio delle Americhe.

Il suo posto in squadra, in occasione della tappa spagnola, viene preso dal pilota giapponese Takuya Tsuda ed in occasione de Gran Premi di Francia, Italia e Catalogna da Sylvain Guintoli.

Nel 2018 rimane nello stesso team. Ottiene tre secondi posti (Olanda, Malesia e Comunità Valenciana) e due terzi posti (Argentina e Giappone) e conclude la stagione al 5º posto con 169 punti.

Nel 2019 rimane nello stesso team, con compagno di squadra Joan Mir. Nel 2019 in occasione del Gran premio delle Americhe di Austin, il terzo della stagione, vince la sua prima gara in MotoGp, riportando la Suzuki al successo dopo tre anni dall’ultima volta. Giunge secondo in Spagna.

1
A. RINS
40:12.799
2
M. MARQUEZ
+0.013
3
M. VIÑALES
+0.620
4
V. ROSSI
+11.439
5
F. MORBIDELLI
+13.109
6
C. CRUTCHLOW
+19.169
7
D. PETRUCCI
+19.682
8
J. MILLER
+20.318
9
P. ESPARGARO
+21.079
10
A. IANNONE
+25.144.

Il video da YouTube con lo spaventoso incidente di Dovizioso (fonti Ansa e Wikipedia).