Ferrari straordinaria, Leclerc in pole anche a Singapore. Vettel terzo

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 21 Settembre 2019 17:27 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2019 17:27
Formula 1 Singapore griglia partenza Leclerc pole position

Formula 1, Leclerc in pole anche a Singapore. Poi Hamilton (foto Ansa)

MARINA BAY (SINGAPORE) – Capolavoro di Charles Leclerc nelle qualifiche del gran premio di Singapore di Formula 1. Straordinaria pole di Leclerc su Ferrari che chiude in 1:36.217 un giro perfetto a Marina Bay. E’ la terza pole position consecutiva per il nuovo fenomeno della Ferrari e del Mondiale di Formula 1. Leclerc è reduce da due trionfi consecutivi, quello a Spa, in Belgio, e quello a Monza, nel gran premio di casa per la Ferrari.

Formula 1 Singapore, Leclerc in pole. Poi Hamilton e Vettel. 

In prima fila anche Lewis Hamilton, campione del mondo in carica e leader della classifica Mondiale, su Mercedes. In seconda fila Sebastian Vettel, l’altro pilota della Ferrari, e Verstappen, talentuoso pilota della Red Bull.

Di seguito alcune statistiche su Mercedes, Ferrari e Red Bull, le tre scuderie che si stanno contendendo il titolo Mondiale di Formula 1.  La MERCEDES ha conquistato 8 pole position, 18 prime file e 7 prime file COMPLETE quest’anno.
Segue la FERRARI con 5 pole position, 7 prime file e 2 prime file COMPLETE quest’anno. Gradino più basso del podio per la 
  RED BULL con 1 pole e 3 prime file quest’anno.

LA GRIGLIA DI PARTENZA DEL GP SINGAPORE F1 2019.  1. Leclerc (Ferrari) 2. Hamilton (Mercedes)   3. Vettel (Ferrari) 4. Verstappen (Red Bull) 5. Bottas (Mercedes) 6. Albon (Red Bull) 7. Sainz (McLaren) 8. Ricciardo (Renault) 9. Hulkenberg (Renault) 10. Norris (McLaren).

11. Giovinazzi (Alfa Romeo) 12. Gasly (Toro Rosso) 13. Raikkonen (Alfa Romeo) 14. Magnussen (Haas) 15. Kvyat (Toro Rosso) 16. Perez (Racing Point) 17. Stroll (Racing Point) 18. Grosjean (Haas) 19. Russell (Williams) 20. Kubica (Williams).

Charles Leclerc ha conquistato la pole position al termine di qualifiche straordinarie. Secondo tempo per Lewis Hamilton, pilota che era dato come favorito per la pole position ma che alla fine ha dovuto arrendersi al baby fenomeno Leclerc.

Terzo tempo per l’altro pilota della Ferrari, Sebastian Vettel, quarto tempo per Verstappen e quinto tempo per Bottas, l’altro pilota della Mercedes. Va segnalato anche l’undicesimo tempo di Giovinazzi, unico pilota italiano che concorre nel Mondiale di Formula 1. Giovinazzi sta disputando un buon Mondiale, sta crescendo di gara in gara ed è sempre in lotta per la zona punti.