Francia, al via gli autovelox del rumore. Stop alle marmitte moleste

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2019 14:42 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2019 14:50
Parigi, sperimentato l'autovelox del rumore

Inquinamento acustico nelle città

ROMA – Un “radar del rumore”, diremmo un autovelox che capta le violazioni di chi supera i decibel consentiti. In Francia, vicino Parigi, sono a un passo dall’essere realtà. A Villenueve-le-Roi sono stati installati sui pali della luce questi autovelox del rumore per reprimere in presa diretta (segnalazione e multa automatica) le marmitte moleste, dalle moto alle mini-car, spesso truccate. Inquinamento acustico fuorilegge, dunque.

“Sarà attivato non appena verrà approvato un nuovo disegno di legge del governo che autorizza tali sistemi – spiega il sindaco Didier Gonzales – così il dispositivo collegherà le registrazioni audio alle telecamere a circuito chiuso della polizia e invierà automaticamente le multe ai trasgressori”. “Il rumore è la rovina della vita moderna e un grave problema di salute. Fa male alle persone come fa il fumo secondario “, ha spiegato ancora Gonzales. (fonte La Repubblica)