Jova Beach Party, data del 17 agosto a Vasto cancellata? Prefetto: “Spiaggia non sicura”

primo piano
Pubblicato il 17 Luglio 2019 9:13 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2019 9:35
Jova Beach Party a rischio a Vasto

Jovanotti si esibisce al Jova Beach Party di Lignano (Credit ANSA)

CHIETI – La data del Jova Beach Party del 17 agosto sulla spiaggia di Vasto è a rischio cancellazione. Il prefetto di Chieti infatti ha stabilito che la spiaggia non è sicura e che chiudere la statale 16 Adriatica e l’A14 significherebbe spaccare l’Italia in due nel pieno delle ferie estive.

Lo scorso marzo gli organizzatori dell’evento per il cantante Jovanotti avevano chiesto le autorizzazioni al prefetto di Chieti, Giacomo Barbato, e la data di Vasto era stata inserita nel calendario. Solo ora però arrivano i pareri espressi dalle forze dell’ordine e sono negativi, tanto che la data rischia di essere cancellata.

Barbato ha spiegato in conferenza stampa: “Il concerto è sicuramente a grave rischio. Oltre che per l’inidoneità dei luoghi legata al fosso, si può chiedere il 17 agosto, sabato, bollino rosso, di chiudere la statale 16 Adriatica per consentire la sosta? E in A14 che succede? Spacchiamo l’Italia in due? Concettualmente ci sono impossibilità realizzative, stante la situazione com’è”.

Maurizio Salvadori, organizzatore dei live di Lorenzo Cherubini, ha replicato: “Anche per noi la sicurezza del pubblico è il primo inderogabile elemento di attenzione. Cercherò domani stesso di prendere contatto con la prefettura per fissare un incontro”. (Fonte ANSA)