Brexit, il governo britannico dice sì all’intesa con l’Ue. May: “Saranno giorni difficili”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 novembre 2018 20:30 | Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2018 20:53
brexit si governo

Brexit, sì del governo Gb all’accordo con l’Ue

LONDRA – Il governo britannico appoggia l’accordo sulla Brexit raggiunto con l’Unione europea. Lo ha annunciato la premier Theresa May dopo 5 ore di riunione con i suoi ministri, precisando che non è stata una decisione “leggera”, ma difendendo il testo come il migliore possibile “nell’interesse nazionale”.

“Si è trattato di un dibattito appassionato”, ha detto la May, che ha spiegato come “la decisione sarà vagliata con enorme attenzione e che ci sono giorni difficili davanti a noi: ma questo è un passaggio decisivo, che ci permetterà di andare avanti e finalizzare l’accordo”. “Credo fermamente, con tutta la mia mente e il mio cuore, che questa sia una decisione nel migliore interesse dell’intero Regno Unito”, ha aggiunto.

La bozza d’intesa “avvicina significativamente” il Regno Unito verso “ciò per cui il popolo ha votato” nel referendum del 2016, aveva detto in giornata la May, chiarendo che il referendum “non sarà ripetuto” in risposta agli attacchi del leader laburista Jeremy Corbyn (“2 anni di caos per negoziare un cattivo accordo”). 

Il vertice straordinario europeo sulla Brexit potrebbe tenersi il 25 novembre, mentre il Parlamento inglese dovrà votare l’accordo a dicembre: la premier deve trovare 320 voti.