Enrico Letta: “Immigrazione adesso è un tema europeo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Ottobre 2013 14:25 | Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2013 14:27
Enrico Letta: "Immigrazione adesso è un tema europeo"

Enrico Letta (Foto Lapresse)

ROMA – “L‘Unione europea affronta dopo tanti anni e tanta disattenzione affronta finalmente il dramma del mediterraneo”. Esulta il premier Enrico letta al termine del Consiglio europeo, che porta a casa un “risultato sufficiente” sull’immigrazione. Perché “tra le conclusioni – ha spiegato – ci sono dei punti operativi e non solo la presa d’atto del problema”.

Primo risultato: “Affrontare il problema come tema europeo. Le decisioni dovranno essere assunte a livello europeo e ogni Paese dovrà prendersi le sue responsabilità. L’Italia, come noto, non si è mai tirata indietro”.

Letta ha poi annunciato che nel Consiglio Ue di giugno si analizzerà il tema del diritto d’asilo. “A livello europeo è stato incorporato il concetto di solidarietà, non era scontato”.

Sull’altro grande tema in agenda, lo scandalo Datagate, “si è deciso a partire da iniziativa franco-tedesca – ha spiegato Letta –  alla quale ci siamo associati immediatamente, per chiedere i chiarimenti necessari agli Stati Uniti e rimettere ordine su una materia, quella delle intercettazioni telefoniche e in generale sul Datagate, sulle quali occorre fare chiarezza”.