Grecia, Tsipras cerca nuovo patto con Ue. “Chiesta liquidità a Bce”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Luglio 2015 20:34 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2015 20:34
Grecia, Tsipras cerca nuovo patto con Ue. "Chiesta liquidità banche a Bce"

Grecia, Tsipras cerca nuovo patto con Ue. “Chiesta liquidità banche a Bce”

ATENE – La Banca di Grecia è pronta a presentare una richiesta di aumento di liquidità di emergenza attraverso il programma Ela alla Bce. Lo riferisce la tv Mega, spiegando che una riunione di funzionari del ministero delle finanze e della Banca di Grecia è prevista già nella sera di domenica 5 luglio.  La richiesta verrebbe esaminata lunedì mattina dal board della Bce.

Dopo l’esito del referendum, finito con una netta affermazione di Alexis Tsipras, insomma, la Grecia sembra intenzionata a riaprire la trattativa. Uno scenario non facile viste anche le dure parole attribuite a Angela Merkel dallo Spiegel: “Tsipras porta la Grecia a occhi aperti contro il muro”. Sempre lunedì proprio Merkel volerà in Francia per un vertice con Francois Hollande. 

Sta di fatto che la Grecia subito dopo l’esito del referendum ha fatto capire di voler riprendere le trattative. Le prime parole sono arrivate da un portavoce di Syriza, che in televisione detto che la Grecia “farà tutti gli sforzi possibili per arrivare presto ad un accordo” con i creditori, “anche nelle prossime 48 ore”. Una delegazione ai massimi livelli del governo greco, secondo quanto riporta il Guardian,  sarebbe pronta a rilanciare i negoziati: “Ha fatto le valige ed è pronta a tornare a Bruxelles, la situazione delle banche è critica e va affrontata immediatamente”.