Anno giudiziario, Maddalena: “Terrorismo anarchico minaccia Paese”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 gennaio 2014 9:58 | Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2014 9:58
++ Tav: Maddalena, terrorismo anarchico minaccia Paese ++

Marcello Maddalena (LaPresse)

TORINO – Esiste “un’area marginale ma non trascurabile di soggetti anarchici che, operando su un doppio livello, palese e occulto, costituiscono una minaccia per le regole costituzionali del Paese puntando, attraverso atti di terrorismo, all’eversione del sistema democratico”. Così Marcello Maddalena, procuratore generale del Piemonte, in un documento citato in occasione dell’anno giudiziario.

Il documento di Maddalena si riferisce a quanto accade nell’orbita del fenomeno No Tav: “Si è dovuta registrare – scrive – una ripresa delle attività riconducibili a matrice eversiva che si sono inserite nel più vasto e del tutto legittimo fenomeno”. Il magistrato cita in particolare, come “segnale assai inquietante”, l’invio di pacchi bomba.