Elly Schlein, l’ex europarlamentare che aveva “affrontato” Salvini, la più votata in Emilia Romagna

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2020 17:38 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2020 8:01
Elly Schlein la più votata in Emilia Romagna

Elly Schlein la più votata in Emilia Romagna (foto Ansa)

ROMA – La candidata al consiglio regionale che ha preso più preferenze è stata eletta con la lista “Emilia Romagna coraggiosa” che ha preso solo il 3,8%: Elly Schlein, ex europarlamentare ha infatti preso 15.975 preferenze nella circoscrizione di Bologna per la lista Emilia Romagna coraggiosa, più di ogni altro candidato, compresi quelli del Pd.

A questi si aggiungono le 3.815 prese nella circoscrizione di Reggio Emilia. Ha superato Alessio Mammi, che a Reggio Emilia ha preso 14.688 preferenze e il vicepresidente della Regione Raffaele Donini, con 13.786.

Nel centrodestra vanno forte Marco Lisei di Fratelli d’Italia a Bologna (9.383) e il leghista Matteo Rancan a Piacenza (9.383). 

Elly Schlein affronta Salvini: “Perché non c’eravate alle riunioni sui negoziati di Dublino?” 

Elly Schlein è un ex europarlamentare. Nei giorni scorsi era salita alla ribalta per aver affrontato Matteo Salvini fuori da un ristorante a San Giovanni in Persiceto in provincia di Bologna. La candidata capolista nella lista “Emilia-Romagna coraggiosa” aveva rivolto al leader della Lega una domanda sui negoziati di Dublino, ovvero sul sistema che in Europa disciplina l’assegnazione dei richiedenti asilo ai paesi membri dell’Ue: “Ma perché non siete mai venuti alle 22 riunioni sui negoziati di Dublino?” aveva chiesto l’europarlamentare. Salvini aveva risposto dicendo: “Le riunioni che servivano, io le seguivo”. L

a Schlein aveva pubblicato il video su Facebook cronometrando anche i secondi impiegati da Salvini per rispondere alle sue domande. 

Fonte: Ansa, Facebook