Giampiero Massolo chi è, età, dove è nato, moglie, padre, curriculum vitae e carriera del diplomatico

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 28 Gennaio 2022 9:40 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2022 9:40
Giampiero Massolo chi è, età, dove è nato, moglie, padre, curriculum vitae e carriera del diplomatico

Giampiero Massolo chi è, età, dove è nato, moglie, padre, curriculum vitae e carriera del diplomatico (Foto d’archivio Ansa)

Giampiero Massolo chi è, età, dove è nato, moglie, padre, curriculum vitae e carriera del diplomatico. E’ diventato uno dei nomi in lizza tra i papabili presidenti della Repubblica. Diplomatico di lungo corso, ha già svolto importanti incarichi istituzionali.

Dove e quando è nato, età, la biografia di Giampiero Massolo

Giampiero Massolo è nato a Varsavia il 5 ottobre 1954. Allo stato attuale ha dunque 67 anni. E’ del segno zodiacale della Bilancia.

Laureatosi in scienze politiche (indirizzo politico-internazionale) nel 1976 presso l’Università “Pro Deo” di Roma (poi denominata Libera università internazionale degli studi sociali Guido Carli (Luiss)), è entrato nella carriera diplomatica nel 1978.

Moglie, figli, padre, la vita privata di Giampiero Massolo

Massolo è molto riservato sulla propria vita privata. Dovrebbe essere sposato (cercando bene su internet si trova una foto con la moglie, o almeno così viene dichiarato nella fonte). Non sappiamo però altro, e cioè come si chiama o che mestiere faccia questa (ipotetica) donna. E’ altrettanto difficile sapere se abbia dei figli.

Il padre, Carlo Massolo, è stato un diplomatico, e ha prestato servizio presso l’ambasciata italiana in Polonia. Per questo Giampiero è nato a Varsavia, e ha vissuto tra la capitale polacca e Roma per i primi 21 anni di vita.

Ecco cosa aveva raccontato qualche anno fa: “Mio padre Carlo e mia madre Giuseppina mi hanno avuto entrambi a più di 40 anni. Allora non si usava: per l’epoca, erano anziani. Mi hanno cresciuto con l’idea che non c’era tempo, che dovevo fare presto, che non potevo permettermi di rallentare. In fondo, sono stato coerente con quell’impulso iniziale: a neppure 53 anni, nel 2007, con il governo Prodi sono diventato il più giovane segretario generale della Farnesina”.

Curriculum vitae e carriera di Giampiero Massolo

Dal 1980 al 1982 ha lavorato all’Ambasciata presso la Santa Sede, dal 1982 al 1985 all’ambasciata a Mosca come primo segretario, dal 1985 al 1988 alla Rappresentanza permanente presso l’Unione europea a Bruxelles.

Dopo queste esperienze all’estero, incomincia un lungo periodo in Italia. Dal 1990 è presso l’ufficio diplomatico del Presidente del Consiglio dei ministri, di cui nel 1993 diviene Consigliere diplomatico aggiunto. Nel 1994 è capo della segreteria particolare del Presidente del Consiglio dei ministri nel primo governo Berlusconi, e nel 1996 capo dell’ufficio stampa del Ministero degli Affari Esteri.

Dal 2000 al 2004 è vicesegretario generale del Ministero degli Affari Esteri, e dopo un breve periodo come direttore generale degli affari politici, sempre nel 2004, diviene capo di gabinetto del Ministro degli Affari Esteri fino al 2006, quando assume l’incarico di direttore generale del personale. Nel 2006 viene nominato ambasciatore di rango e nel 2007 viene nominato Segretario generale del Ministero degli affari esteri, funzionario più alto in grado nella struttura amministrativa ministeriale.

È stato inoltre “sherpa” italiano nel Summit G8 de L’Aquila del 2009.

L’11 maggio 2012 il Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica lo nomina direttore del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, in sostituzione di Gianni De Gennaro, nominato a sua volta sottosegretario.

Dopo aver lasciato l’incarico di coordinamento dei servizi nell’aprile 2016, un mese dopo diviene presidente di Fincantieri. Il 22 novembre 2016 viene eletto anche presidente dell’Istituto per gli studi di politica internazionale (ISPI) a decorrere dal 1º gennaio 2017.

È membro del gruppo italiano della Commissione Trilaterale e del comitato esecutivo della sezione italiana dell’Aspen Institute.