Il procuratore Ferrara: “Nessun contrasto con i colleghi di Firenze”

Pubblicato il 22 Febbraio 2010 18:13 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2010 18:13

«Non esiste alcuno scontro tra la Procura di Roma e quella di Firenze, la cui professionalità non è in discussione». Lo afferma in una nota il procuratore della Repubblica di Roma Giovanni Ferrara.

La nota è stata diffusa dopo una riunione che il procuratore Giovanni Ferrara ha avuto con i sostituti, durata circa due ore, in relazione all’articolo pubblicato oggi dal Corriere della Sera dal titolo: “La procura di Roma accusa Firenze”.

«Come magistrati di questo ufficio -aggiunge Ferrara- sentiamo forte il disagio derivante da quanto emerso dalle indagini di Firenze. Desideriamo ribadire che comportamenti attribuiti a singoli magistrati non possono e non devono coinvolgere negativamente l’impegno e la correttezza dei magistrati di Roma».