Lega, Maroni si schiera con Salvini. E a Tosi dice: “Non vada contro Zaia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Febbraio 2015 19:04 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2015 10:06
Lega, Maroni si schiera con Salvini. E a Tosi dice: "Non vada contro Zaia"

Lega, Maroni si schiera con Salvini. E a Tosi dice: “Non vada contro Zaia”

MILANO – Flavio Tosi da una parte. E Roberto Maroni, Matteo Salvini e Luca Zaia dall’altra. In vista delle elezioni in Veneto nella Lega c’è un certo movimento. Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia, ha preso posizione al fianco di Salvini confermando la sua partecipazione alla manifestazione del 28 febbraio della Lega organizzata dal segretario contro il Governo Renzi.

”Io ci vado, è una manifestazione della Lega non vedo il motivo per cui non andarci”, ha risposto Maroni interpellato dai cronisti. ”Ci sono opinioni diverse sulle tattiche ma – ha concluso l’ex segretario della Lega – la strategia deve essere battere il governo Renzi”.

Flavio Tosi candidato in veneto contro Zaia? Per Maroni non è una buona idea, anzi: ”Stimo Tosi e gli sono amico ma non può mettersi contro Zaia” perché questo sarebbe un ”errore gravissimo per lui e per la Lega. Faccio appello all’amico Tosi – ha continuato Maroni – che stimo, affinchè trovi una soluzione”.