Pd/ Franceschini a Marino, no a scontro su temi etici

Pubblicato il 24 Luglio 2009 23:40 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2009 0:00

«È sbagliato cercare lo scontro su questi temi». Così il segretario del Pd Dario Franceschini, nel corso della festa del partito di San Giuliano Terme (Pisa) ha risposto ad una domanda sull’affermazione di Marino che gli ha chiesto come potrebbe conciliare la presenza della Binetti e della Serracchiani.

«Anche Marino – ha spiegato Franceschini – si candida alla guida di questo partito e, quindi, avrà lo stesso problema: ed è bene che lo affronti subito. Il Pd, in questi mesi, ha lavorato sui problemi etici e lo ha fatto nel rispetto di tutti, cioè del principio costituzionale della laicità dello stato».

 Riferendosi all’altra candidatura, quella di Bersani, Franceschini ha ricordato che con lui «ci siamo detti che ci sarà un confronto chiaro, senza lacerazioni e che, quando andiamo fuori, contro il governo, si dicono le stesse cose. Non ci sarà nessuna scissione: chi vincerà avrà la forza per governare il partito per i prossimi quattro anni».

.