Referendum, Renzi tweet (con autocitazione) dopo disfatta: “Grazie a tutti, viva l’Italia”

di Lorenzo Muti
Pubblicato il 5 dicembre 2016 0:18 | Ultimo aggiornamento: 5 dicembre 2016 0:18
Referendum, Renzi tweet dopo disfatta: "Grazie a tutti, viva l'Italia"

Referendum, Renzi tweet dopo disfatta: “Grazie a tutti, viva l’Italia”

ROMA – Il tempo di leggere i dati, capire che è una disfatta e Matteo Renzi sceglie Twitter per commentare a modo suo i risultati del referendum costituzionale che si chiude con una nettissima affermazione del No alla riforma del Governo con uno scarto di circa 20 punti.

Il tweet del premier:

Grazie a tutti, comunque. Tra qualche minuto sarò in diretta da Palazzo Chigi. Viva l’Italia!
Ps Arrivo, arrivo😀

Anche nel momento politicamente più duro Renzi non rinuncia a una battuta. Quell’ “arrivo arrivo” con cui si chiude il cinguettio del premier è infatti una “auto-citazione”.

Era febbraio 2014, Renzi era riunito al Quirinale con Giorgio Napolitano e i cronisti fremevano per avere informazioni sulla formazione del nuovo governo. Renzi, in modo del tutto irrituale, twittò mentre era ancora riunito con il Capo dello Stato un “Arrivo arrivo”. Oggi, nel momento della possibile uscita di scena, Renzi ripete quello stesso identico tweet.