Renzi a New York costa 150mila euro. E il nuovo aereo…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Settembre 2015 15:32 | Ultimo aggiornamento: 13 Settembre 2015 15:32
Matteo Renzi a New York (foto Ansa)

Matteo Renzi a New York (foto Ansa)

ROMA – 150mila euro: questo il costo, secondo i calcoli del Giornale, del viaggio, criticato, di Matteo Renzi a New York per assistere alla finale tutta italiana degli Us Open tra Roberta Vinci e Flavia Pennetta.

Il viaggio americano, scrive Giuseppe Marino del Giornale, dunque è destinato a ridare fiato ai critici, così come l’altra notizia di queste ore su cui Palazzo Chigi tace (sebbene Renzi ne avesse parlato informalmente già durante l’estate): la presidenza del Consiglio sarebbe in procinto di sostituire uno dei due Airbus rimasti in dotazione, un A319 riallestito in epoca berlusconiana, con un A330. Una scelta non proprio minimal, visto che si tratta di un velivolo da 175 milioni di euro, stessa categoria dell’Air Force One della Casa Bianca, un gigante dei cieli da 300 posti, ma allestito con camere da letto, sale di lavoro, area relax e infermeria. Palazzo Chigi lo prenderebbe in leasing (il costo non è noto, ma sono cifre nell’ordine del milione al mese): una mossa che consente di evitare la trafila di pareri necessari, tanto che anche l’Aeronautica non ne sapeva nulla. Così Renzi, che si sarebbe lamentato di avere il jet più piccolo tra i capi di Stato ai grandi summit, sorpasserebbe anche il collega francese Hollande.