Sardegna, con il 23% delle schede scrutinate Truzzu è in lieve vantaggio: a Cagliari Todde avanti di quasi il 20%

di redazione politica
Pubblicato il 26 Febbraio 2024 - 16:44
truzzu todde sardegna

A sinistra Paolo Truzzu, candidato del centrodestra. A destra Alessandra Todde, la candidata del Pd e M5s (Ansa)

Mentre a Cagliari Alessandra Todde del centrosinistra resta ampiamente in vantaggio sul candidato governatore (nonché attuale sindaco del capoluogo isolano) Paolo Truzzu, nelle città di Olbia (storica roccaforte di Forza Italia) e di Oristano invece il risultato dello spoglio sembra trainare la rimonta dell’esponente di FdI. Se il dato regionale, a poco prima delle 16, si ferma a 436 sezioni scrutinate su 1844 (il 23,6%) con Todde al 44,6% e Truzzu 46,5%, a Oristano (18 sezioni su 36) il primo cittadino di Cagliari è avanti con il 47.12% delle preferenze ottenute finora mentre la leader del Campo largo a trazione Pd-M5s si ferma al 39.25%. A Olbia il divario è minore: Truzzu è al 51.6%, mentre Todde è al 42.37%. Ovviamente si tratta ancora di dati molto parziali che devono essere consolidati nel corso della serata. Il caricamento dei numeri sul portale regionale va molto a rilento. Alle 16 è stata scrutinata poco meno di una sezione su quattro. E lo spoglio, questa sera continuerà anche dopo le 19 a differenza di quanto annunciato in precedenza.