Re Abdullah di Giordania in visita ufficiale a Mosca

Pubblicato il 10 Marzo 2010 15:35 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2010 15:35

Re Abdullah II

Re Abdullah II di Giordania mercoledì 10 marzo è arrivato a Mosca per una visita ufficiale in cui incontrerà il presidente della Russia Dmitry Medvedev. Abdullah II è spesso ospite in Russia: dalla sua incoronazione del 1999, il re è stato a Mosca già dieci volte.

Durante questo dieci anni, tra i gruppi dirigenti dei due paesi si è stabilito un dialogo molto forte. Il capo del Regno Hascemita di Giordania discuterà con il presidente russo a proposito dello sviluppo del commercio e dei legami economici che legano i due paesi, con un volume di scambi pari a circa 400 milioni di dollari l’anno rappresentato per circa il 90 per cento dalle merci importate in Giordania dalla Russia. Amman vorrebbe aumentare la quota delle sue esportazioni verso la Russia, che attualmente consistono principalmente di ortaggi, frutta, olio d’oliva.

Tra le questioni politiche fondamentali in agenda c’è anche la situazione in Medio Oriente, l’Iraq e il dossier iraniano. Sulle principali questioni regionali la vicinanza tra Amman e mosca è molto forte.

Dopo Mosca il re di Giordania andrà a Londra.