Romney scatena l’arma Chuck Norris: “Spazzare via Obama e le tenebre”

Pubblicato il 3 settembre 2012 15:40 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2012 15:40

Chuck Norris

WASHINGTON – Dopo Clint Eastwood, Mitto Romney può contare su un altro “duro del cinema” per la sua campagna elettorale. L’altra arma segreta per conquistare la Casa Bianca si chiama infatti infatti Chuck Norris. Il campione d’arti marziali e ammazzacattivi più famoso della tv entra a gamba tesa nella campagna elettorale Usa. Lo fa con un video-messaggio su internet in cui esorta gli americani a difendere il paese dal “socialismo” e da “cose ancora peggiori”.

Chuck Norris nel suo messaggio sentenzia: “Quando l’uomo nero va a dormire controlla che nell’armadio non ci sia Chuck Norris”. Mano nella mano con la moglie Gena (e con la bandiera a stelle e strisce in bella evidenza sullo sfondo), il 72enne è apparso in uno spot politico pubblicato dal portale ultraconservatore WND, in cui mette in guardia il popolo americano da una nuova vittoria di Barack Obama e dalla deriva socialista degli Stati Uniti.

“Il nostro grande paese e la nostra libertà sono sotto attacco e potrebbero andare persi per sempre se non si cambia rotta”, dice Norris rivolgendosi alla telecamera con tono preoccupato. La moglie Gena aggiunge: “Chuck e io ci siamo chiesti come poter contribuire per far sentire le voci dei nostri fratelli e delle nostre sorelle americane”.

Nelle elezioni di quattro anni fa, spiega la 49enne consorte dell’attore, 30 milioni di cristiani evangelici non avrebbero votato e Obama avrebbe vinto con un margine di soli 10 milioni di voti. Il video dura poco più di due minuti e con toni sempre più cupi la coppia dipinge le conseguenze di una possibile rielezione di Obama: “Mille anni di tenebre” avverte la moglie Gena. “È tempo – sottolinea il marito -, di serrare i ranghi per Dio e per il nostro paese. Ci vediamo alle urne”.