Ira, olandese impiccata. L’Aja congela i rapporti con Teheran

Pubblicato il 29 Gennaio 2011 19:42 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2011 19:56

BRUXELLES – L’Aja e Teheran sono ai ferri corti dopo che l’ambasciatore iraniano in Olanda ha confermato al ministro degli Esteri dei Paesi Bassi, Uri Rosenthal, l’impiccagione avvenuta oggi di Sahra Bahrami, una iraniano-olandese accusata di traffico di droga.

”Il ministro è profondamente scosso ed ha giudicato l’esecuzione un atto commesso da un regime barbaro”. L’Olanda ha ”deciso immediatamente di congelare tutti i contatti con l’Iran”, ha detto un portavoce del governo olandese, citato dal sito online del quotidiano De Telegraaf.

Il ministro degli Esteri olandese aveva convocato l’ambasciatore iraniano dopo aver appreso dell’impiccagione attraverso il sito internet della televisione iraniana, per avere conferma dalle autorità.

[gmap]