Missioni all’estero/ Il quadro completo dei 9100 i militari italiani impegnati in 21 paesi del mondo

Pubblicato il 28 Luglio 2009 12:27 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2009 12:27

101842_PPC103_APIl dibattito sull’opportunità della presenza dei militari italiani in Afghanistan, sollevato e poi in parte ridimensionato dalla Lega e sul quale si è avuta una forte presa di posizione del ministro degli Affari Esteri Franco Frattini, ha riportato alla ribalta anche in termini numerici, la questione delle missioni militari all’estero.

Complessivamente sono 9100 i militari italiani impegnati a dare il loro contributo in 33 missioni suddivise in 21 paesi del mondo, con funzioni di pace e di stabilizzazione in aree afflitte da crisi. La presenza più consistente è in Afghanistan dove operano tra Kabul ed Herat circa 2800 uomini, mentre 2470 sono di stanza in Libano e 2700 nei Balcani, suddivisi tra Albania, Kosovo, Bosnia e Macedonia. È dai contingenti impiegati in Kosovo ed in Libano che potrebbero essere provenire eventuali rinforzi per l’Afghanistan

Nelle acque somale, teatro dei recenti episodi di pirateria, sono presenti unità di superficie con 114 uomini mentre nel Mediterraneo sono attivi circa 300 uomini.