MO, Obama boccia i nuovi insediamenti a Gerusalemme est: “Non aiutano la pace”

Pubblicato il 9 Novembre 2010 14:14 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2010 21:48

Barack Obama

Il presidente Barack Obama ha detto oggi, 9 novembre, a Giakarta che la decisione delle autorità israeliane di procedere a nuovi insediamenti nella zona araba di Gerusalemme ”non contribuisce alla pace”.

”Questo tipo di attività non aiutano mai a far progredire i negoziati di pace”, ha detto Obama durante una conferenza stampa in Indonesia.

”Credo che sia sbagliato ritenere che questo tipo di annunci non abbiano impatto alcuno sulla parte palestinese” gli ha fatto eco il portavoce del Dipartimento di Stati Usa, Philip Crowley.

5 x 1000

”Comprendiamo che Israele abbia la sua propria posizione – ha aggiunto – ma questo genere di annuncio, in questo momento, è controproducente di fronte ai nostri tentativi le parti a negoziati diretti”.

Già ieri, nel giorno in cui Israele ha annunciato la costruzione di 1.300 nuovi alloggi nella parte araba della città, gli Stati Uniti si erano detti ”profondamente delusi”.

[gmap]