Nozze gay: i sondaggi tranquillizzano Obama

Pubblicato il 26 Maggio 2012 1:28 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2012 2:05

NEW YORK, 25 MAG – Se Barack Obama aveva qualche preoccupazione sulla reazione dell'elettorato afroamericano e ispanico dopo il suo si' ai matrimoni gay, i sondaggi lo tranquillizzano un po'. Un tracollo dei consensi non ci sara', almeno stando all'ultima rilevazione condotta dall'Ipsos, dopo l'intervista in cui il presidente Usa ha affermato di avere nulla in contrario ai matrimoni omosessuali.

Rilevazioni che ci coinsegna una comunita' afroamericana in cui la percentuale dei favorevoli ai matrimoni tra persone dello stesso sesso e' leggermente scesa dal 31% al 29%, mentre il consenso verso le unioni civili e' balzato dal 9% al 28%. Aumentati gli indecisi, il 21% degli intervistati.

Tra gli elettori latini, invece, da quando Obama ha chiarito come la pensa, i sostenitori delle nozze gay sono cresciuti dal 46% al 51%. Anche tra i 'bianchi' i favorevoli sono aumentati dal 39% al 41%.