Turchia: tentato golpe, arrestati altri 18 militari

Pubblicato il 26 Febbraio 2010 16:05 | Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2010 16:05

Erdogan

Altri 18 militari sono stati arrestati oggi 26 febbraio in Turchia per il loro presunto coinvolgimento in un complotto per rovesciare il governo Erdogan. Lo ha reso noto la televisione turca, precisando che gli arresti sono stati effettuati in diverse città.

Secondo la Cnn turca, 17 degli arrestati sono militari in servizio e uno è un ufficiale in pensione. Uno dei militari in servizio è il comandante della gendarmeria di Konya. I 18 arresti si aggiungono agli 11 della mattinata. In totale sono una cinquantina gli ufficiali finiti in manette dall’inizio di un’inchiesta, questa settimana, sul tentato golpe del 2003 ai danni del governo del partito di radici islamiche Giustizia e Sviluppo (Akp) guidato da Tayyip Erdogan. La sera del 25 febbraio  sono stati rilasciati l’ex comandante dell’Aeronautica turca, il generale in pensione Ibrahim Firtina, e dell’ex comandante della Marina, generale Ozden Ornek, anch’egli pensionato.