Apple sotto accusa in Francia: inchiesta per truffa e obsolescenza programmata

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 gennaio 2018 22:06 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2018 1:09
apple-truffa-obsolescenza

Apple sotto accusa in Francia: inchiesta per truffa e obsolescenza programmata

PARIGI – Apple sotto accusa in Francia: la giustizia d’oltralpe ha aperto un’inchiesta contro il colosso americano accusato di truffa” e “obsolescenza programmata“. L’indagine, aperta il 5 gennaio scorso, viene condotta dalla procura di Parigi e fa seguito a una denuncia presentata la settimana scorsa dall’Associazione Halte à l’obsolescence programmée (Hop, stop all’obsolescenza programmata). 

Apple ha recentemente riconosciuto di rallentare volontariamente i vecchi modelli di smartphone. Un rallentamento che avrebbe avuto come obiettivo quello di spingere i possessori di iPhone vecchi ad acquistarne di nuovi.

Proprio in base a questa ammissione Hop sostiene che Apple possa essere perseguita per gli iPhone venduti in Francia in base alla legge del 17 agosto 2015 che ha introdotto il reato di obsolescenza programmata nel diritto francese.

 

 

 

 

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other