Calcio scommesse, Zamparini: “Mi sembra una commedia all’italiana”

Pubblicato il 28 Dicembre 2011 13:48 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2011 13:54

PALERMO, 28 DIC – ''Per me e' una commedia all'italiana. Ribadisco quanto detto qualche giorno fa, in una trasmissione radiofonica: si tratta di millanterie di quattro sfigati''. Lo ha detto all'ANSA il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, a proposito dello scandalo del calcioscommesse che, da ieri, dopo le dichiarazioni di Gervasoni, ha coinvolto anche il 'suo' Palermo, in relazione alle partite disputate contro il Bari e il Napoli in casa.

''Sono millanterie di uomini piccoli – ha aggiunto il patron del club rosanero -. Io sono nel calcio da tanti anni e non credo a questi quattro sfigati. Uno deve partire da Singapore per scommettere in Italia? Mi sembra un libro di fantastoria''.

''Puo' anche essere che mi sbagli – conclude -. Sono di un'altra generazione e non ho mai scommesso, visto che detesto il gioco''.