Calciomercato Juventus, Suarez-Atletico sblocca Morata: domani le visite mediche

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 21 Settembre 2020 16:43 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2020 18:34
Calciomercato Juventus, Suarez si riduce lo stipendio e va all'Atletico ma si avvicina Morata...

Calciomercato Juventus, Suarez si riduce lo stipendio e va all’Atletico ma si avvicina ritorno Morata… (foto Ansa)

Calciomercato Juventus, Suarez-Atletico sblocca Alvaro Morata: domani le visite mediche.

Svolta nel calciomercato della Juventus, Suarez non arriva ma il suo probabile trasferimento all’Atletico Madrid apparecchia la tavola per il ritorno a Torino di Morata.

Suarez avrebbe voluto fortemente il trasferimento a Madrid infatti, pur di approdare all’Atletico, avrebbe accettato una riduzione drastica dello stipendio da 14 a 9 milioni di euro a stagione.

Suarez è sfumato ma non è una brutta notizia per la Juventus. Anzi… 

Dopo la brusca battuta d’arresto per Dzeko, la possibilità di arrivare nuovamente a Morata è una splendida notizia per Pirlo.

Infatti Pirlo lo stima ed anche i tifosi sarebbero felici di un suo ritorno a Torino visto che è forte e molto più giovane del bosniaco.

Morata dovrebbe sostenere le visite mediche con la Juventus domani. Stando a quanto scritto dalla Gazzetta dello Sport si tratterebbe di un affare da 55 milioni di euro (prestito più riscatto).

L’ammissione di Paratici.

“Suarez? Va tolto dalla lista, i tempi tecnici burocratici per ottenere la cittadinanza italiana sono superiori alla data della scadenza del mercato e della lista per la Champions”.

    Il ds della Juventus Fabio Paratici, intervistato da Sky Sport, toglie il ‘Pistolero’ del Barcellona dall’elenco degli obiettivi bianconeri su questo calciomercato. Ma quanto è stato vicino Suarez alla Juve?

“Non è stato vicino – risponde Paratici -: quando ci è stata prospettata l’opportunità, l’abbiamo valutata. Gli mancava un requisito per ottenere la cittadinanza, abbiamo valutato se fosse stato possibile in termini di tempo: non è possibile e non è vicino”. (fonte ANSA).