Calciomercato Roma: Amelia si offre

Pubblicato il 21 maggio 2010 8:58 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2010 8:58

Marco Amelia

Marco Amelia si offre alla Roma. Il portiere di Frascati vorrebbe trasferirsi nuovamente in giallorosso. Stagione infelice con il Genoa.

Dopo aver iniziato nella Lupa Frascati ed essere cresciuto nella Roma, si rende protagonista di due belle stagioni con la Primavera della squadra capitolina e nell’estate del 2001 il presidente del Livorno Aldo Spinelli decide di scommettere su di lui e lo acquista in prestito: in quell’anno, tuttavia, scende in campo solo una volta nel campionato di Serie C1. L’anno seguente, con gli amaranto saliti in Serie B, viene promosso titolare da Roberto Donadoni giocando 35 partite.

Dopo aver diviso la stagione 2003-2004 tra Lecce (13 partite) e Parma (dove è chiuso da Sebastien Frey), nel 2004 vienne riscattato definitivamente dal Livorno, dove diviene titolare inamovibile: con i toscani disputa infatti 31 partite in Serie A nell’annata 2004-2005 e contribuisce notevolmente al tranquillo campionato della sua squadra, conclusosi con la salvezza. Nel 2005 si classifica secondo nella graduatoria del Miglior portiere.

Nel 2006-2007, fa il suo esordio nelle coppe europee, partecipando con il Livorno alla Coppa UEFA. Il 2 novembre 2006, durante una partita contro il Partizan Belgrado, entra a far parte della ristretta cerchia di portieri capaci di andare in rete, realizzando un gol all’87’ e consentendo al Livorno di raggiungere l’1-1 finale.