Danimarca-Giappone: diretta live in tempo reale

Pubblicato il 24 giugno 2010 20:18 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2012 11:00

Si gioca questa sera al Royal Bafokeng Stadium di Rustenburg Danimarca-Giappone, una partita del Gruppo E di qualificazione del Mondiale sudafricano.

Probabili formazioni:

Danimarca (4-4-2): 1 Sorensen, 6 Jocobsen, 13 Kroldrup, 4 Agger, 15 S. Poulsen, 19 Rommedahl, 14 C. Poulsen, 8 Gronkjaer, 10 Jorgensen, 9 Tomasson, 11 Bendtner. (16 Andersen, 22 Christiansen, 5 Kvist, 23 Mtiliga, 7 Jensen, 12 Kahlenberg, 14 J. Poulsen, 17 Beckmann, 20 Enevoldsen, 21 Eriksen, 18 Larsen). All. Olsen.

Giappone (4-3-3): 21 Kawashima, 3 Komano, 22 Nakazawa, 4 Tanaka, 5 Nagatomo, 2 Abe, 17 Hasebe, 7 Endo, 18 Honda, 16 Okubo, 8 Matsui. (1 Narazaki, 23 Kawaguchi, 6 Uchida, 13 Iwamasa, 10 S. Nakamura, 14 K. Nakamura, 15 Konno, 20 Inamoto, 9 Okazaki, 11 Tamada, 12 Yano, 19 Morimoto). All. Okada.

Arbitro: Damon (Saf).

Quote Snai: 2,25; 3,30; 3,10.

Un solo precedente, 39 anni fa, tra Danimarca e Giappone. Nel primo incrocio della storia tra le nazionali maggiori fu 3-2 per i danesi in un’amichevole del luglio 1971. La Danimarca, nei 3 precedenti Mondiali, non conosce mezze misure alla terza ed ultima giornata del girone: 2 vittorie (2-0 sulla Germania nel 1986 e 2-0 sulla Francia nel 2002) ed 1 sconfitta (1-2 dalla Francia nel 1998).

In questi tre incontri Danimarca sempre a segno, per un totale di 5 gol. Anche il Giappone non ha mai pareggiato in queste circostanze, ma è sempre andato in gol nei tre Mondiali disputati. Nel 1998 i nipponici vennero sconfitti 1-2 dalla Giamaica, quattro anni dopo si imposero 2-0 sulla Tunisia; nel 2006 ancora un ko, 1-4 dal Brasile.

Martin Jorgensen, primo calciatore della Danimarca in campo per 3 Mondiali (1998, 2002 e 2010), è divenuto sabato scorso in solitario il pluripresente della propria nazionale alla kermesse iridata, con 10 gettoni, superando i 9 di due altre vecchie conoscenze del calcio italiano, Thomas Helveg e Michael Laudrup.

L’arbitro Jerome Damon è nato il 4 aprile 1972 a Città del Capo (Repubblica Sudafricana) ed è internazionale dal 2000. Nella vita di tutti i giorni fa l’insegnante ed ha come hobby vedere alla tv gare di rugby e cricket. Damon è alla seconda presenza al Mondiale 2010 dopo Nuova Zelanda-Slovacchia 1-1. Gli arbitri sudafricani non hanno finora mai diretto al torneo iridato nè Danimarca nè Giappone.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other