Trezeguet ai poliziotti: “Pezzenti, non guadagnate nemmeno duemila euro”

di Alessandro Avico
Pubblicato il 19 Luglio 2019 11:04 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2019 11:04
david trezeguet insulta poliziotti

David Trezeguet (Foto Ansa)

TORINO – “Pezzenti, poveracci, sfigati, non guadagnate nemmeno duemila euro”. Questi gli insulti che, stando a quanto riportato da Repubblica e Corriere della Sera, David Trezeguet avrebbe rivolto agli agenti della polizia stradale che l’hanno fermato per fare l’alcoltest. L’ex attaccante della Nazionale Francese e della Juventus, è stato poi denunciato dalla polizia per guida in stato di ebbrezza. Il centravanti è stato fermato alla guida del suo suv in via Po, nel centro di Torino.

Il Corriere della Sera e Repubblica scrivono che l’ex calciatore avrebbe in un primo momento di fare l’alcol test. Acolt test che poi ha dato esito positivo. Il “palloncino” infatti ha dato per tre volte risultati superiori alla norma (valori tra 1,5 e 1,7).

“Il mio grazie ai poliziotti di Torino. E sul comportamento del “campione” stendiamo un velo pietoso”, è il commento di Matteo Salvini alla vicenda. Dichiara invece Eugenio Bravo, poliziotto e segretario torinese del Siulp: “L’arroganza, la strafottenza di questo signore, che soltanto perché è ricco, si sente al di sopra della legge e dell’autorità si contrappone alla grande professionalità ed equilibrio dei poliziotti che hanno proceduto con la massima regolarità”. (Fonti Repubblica e Corriere della Sera).