Guerra fredda sulla Fifa. Putin: Io con Blatter, ci vogliono togliere i Mondiali

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2015 12:54 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2015 12:58
Fifa, Putin la butta in politica: "Sto con Blatter contro gli Usa"

Fifa, Putin la butta in politica: “Sto con Blatter contro gli Usa”

ROMA – Guerra fredda sulla Fifa. Putin: Io con Blatter, ci vogliono togliere i Mondiali. Non c’è la federazione del calcio russo tra quelle che invocano un passo indietro dalla Fifa di Sepp Blatter (domani ci sono le elezioni dove si presenta da candidato forte per il quinto mandato) o comunque un rinvio del voto a prescindere dagli esiti dell’inchiesta americana.

Il presidente russo Vladimir Putin, anzi, si schiera apertamente con il dominus assoluto del calcio mondiale e critica l’inchiesta partita dagli Stati Uniti che, a suo dire, mirerebbe a indebolire Blatter e a impedire lo svolgimento dei Mondiali 2018 ospitati dalla Russia. Utilizzando metodi illeciti “come nei casi di Assange e Snowden“. Queste le dichiarazioni di Putin.

L’indagine Usa sui dirigenti della Fifa è un chiaro tentativo di evitare la rielezione di Blatter. L’indagine americana sui dirigenti della Fifa è l’ultimo evidente tentativo da parte degli Usa di estendere la propria giurisdizione su altri Paesi, loro non hanno nulla a che fare con le vicende della Fifa e che i dirigenti Fifa arrestati non sono cittadini americani. Se non sbaglio venerdì devono svolgersi le elezioni del presidente della Fifa, e il signor Blatter ha tutte le chance di essere rieletto. Noi sappiamo delle pressioni esercitate su di lui per vietare lo svolgimento del campionato mondiale di calcio nel 2018 in Russia. Ma noi saremo sempre al fianco di Blatter e condividiamo la sua sua posizione di principio che lo sport e la politica devono essere separati. (Ansa).