Ibrahimovic al Milan, è fatta (per 6 mesi). Ma i grandi ritorni in rossonero prima di lui…

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 26 Dicembre 2019 17:16 | Ultimo aggiornamento: 26 Dicembre 2019 17:33
Ibrahimovic al Milan, è fatta: prima di Capodanno lo sbarco

Ibrahimovic (foto ANSA)

ROMA – Zlatan Ibrahimovic ha detto sì al Milan. Lo svedese ha sciolto le riserve comunicando ai rossoneri di aver accettato la loro proposta. Le parti sono ora al lavoro per sistemare gli ultimi dettagli. L’attaccante 38enne dovrebbe firmare un contratto di 6 mesi, con ingaggio da 3 milioni di euro. Il rinnovo per un ulteriore anno sarà legato al verificarsi di determinate condizioni, legate al rendimento, a quanti gol e assist riuscirà a sfornare, non quindi alla qualificazione alla prossima Champions League. Per lo sbarco è questione di giorni: Ibra è atteso in Italia prima di capodanno. 

I grandi ritorni “sfortunati” al Milan

A quasi dieci anni dal suo debutto con la maglia del Milan, con cui ha vinto il campionato nel 2011, Ibra torna in rossonero. Si aggiunge a una lista di grandi ritorni. Ritorni più romantici che fortunati. Riuscirà Ibra a sfatare questo tabù?

L’ultimo grande ritorno fu quello di Mario Balotelli nell’estate del 2015. Dopo solo un anno con la maglia del Liverpool, SuperMario tornò a vestire il rossonero. Una esperienza che terminò dodici mesi dopo con solo venti presenze e 1 gol. 

Settembre 2013. Dopo quattro anni dal suo addio e una Champions, uno Scudetto, un Mondiale per Club e altri titoli, Kakà fa il suo ritorno in rossonero. Una stagione di certo non positiva: nove gol in totale (7 in serie A e due in Champions) ma niente a che vedere con il giocatore che vinse il Pallone d’oro del 2007. E il Milan concluse la stagione all’ottavo posto.

Nell’agosto del 2008 c’è il ritorno di Shevchenko in rossonero. Per l’attaccante ucraino, che dal 1999 al 2006 aveva vinto tutto con la maglia del Milan, anni in cui era andato a segno in 173 occasioni, il ritorno viene ricordato come un flop: nessun gol in 18 presenze in campionato, una rete in Coppa Italia e una in Champions. 

Fonte: SKY SPORT.