L’Inghilterra rivoluziona il calcio con l’espulsione temporanea: ecco come funziona

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 Luglio 2019 18:04 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2019 18:04
Inghilterra espulsione temporanea calcio

L’ Inghilterra vuole rivoluzionare il calcio con l’introduzione dell’espulsione temporanea (foto Ansa)

LONDRA – All’Inghilterra non basta aver inventato il gioco del calcio, ora vuole anche rivoluzionarlo. Dal prossimo anno sarà applicata stabilmente l’espulsione temporanea come sanzione. Questo provvedimento non riguarderà ancora la Premier League ma interesserà dalla quinta alla settima categoria (maschile e femminile) del National League System, corrispondente cioè al nono, decimo e undicesimo livello del calcio inglese.

Questa decisione sarebbe stata presa dopo aver visto gli ottimi risultati che ha fornito l’applicazione dell’espulsione temporanea in altri giochi di squadra come la pallanuoto ed il rugby (molto popolare in tutta la Gran Bretagna). 

Inghilterra, espulsione temporanea per ridurre comportamenti scorretti dei calciatori.

Come scrive Fox Sports nel suo sito internet, in Inghilterra l’espulsione temporanea è stata già sperimentata tra i dilettanti portando a commenti positivi da tutte le componenti interpellate. Le percentuali danno ragione alla Football Association: l’84% degli arbitri, ma anche il 72% dei calciatori che hanno partecipato ai test hanno concordato sul fatto che essa fosse un’innovazione importante. 

Non solo, come prosegue Fox Sports, i dati forniti dalla FA dimostrano come i comportamenti fuori dalle regole si siano ridotti del 38% attuando l’espulsione temporanea.

E proprio l’amministratore delegato della Football Association, Mark Bullingham, ha così commentato il progetto di introdurre l’espulsione temporanea nel calcio inglese: “La fase di sperimentazione ha mostrato un impatto enorme e positivo sul comportamento dei calciatori. La nostra intenzione è che ciò arrivi a tutte le categorie, per rendere il calcio più divertente e corretto”. 

Ma come funzione l’espulsione temporanea? Semplice. L’arbitro mostra il cartellino giallo al giocatore scorretto e con entrambe le braccia indica la linea laterale del campo; a quel punto il calciatore deve uscire e rimanere fuori dal terreno di gioco per dieci minuti. Nel frattempo, ovviamente, l’allenatore non potrà sostituire l’elemento sottoposto al provvedimento (fonte Fox Sports).