FA Cup, Manchester City-Stoke City

Pubblicato il 14 maggio 2011 15:11 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 15:04

LONDRA-  Ibrahimovic sogno difficile, ma non impossibile; Balotelli sul punto di esplodere; Tevez eterno caso da gestire. E sulla Juve, silenzio. Roberto Mancini ha appena conquistato il diritto alla Champions del prossimo anno con il suo Manchester City, e domenica si gioca la Fa Cup in finale con lo Stoke City. ”Abbiamo gia’ raggiunto un traguardo importantissimo, ora spero di superare il preliminare”, dice il tecnico italiano, a Sky. Sulle indiscrezioni del Sun, che ha parlato di Fabregas e Ibrahimovic come rinforzi per il prossimo anno, Mancini non si tira indietro: ”Non so da dove sia venuta fuori questa cosa. Mi hanno chiesto di Ibrahimovic ed ho detto che Zlatan e’ un grandissimo giocatore, che cambia le squadre.

Quindi, ho fatto una battuta dicendo se vuole venire… Io credo che difficilmente il Milan lo lascera’ andare e credo anche che abbia trovato una grande squadra. Sta bene, ha vinto e, quindi, non vedo perche’ debba lasciare il Milan. Ci sono tanti giocatori in giro per il mondo molto bravi e tutte le migliori squadre vogliono cercare di prenderli. Questo non e’ facile e vedremo quello che potremo fare. Al momento, abbiamo solo un obiettivo, che e’ la finale di sabato. Dopo questo, inizieremo a parlare di altre cose”. Quanto a Balotelli, ”sta molto bene. Sicuramente migliorera’ con il tempo e credo che il prossimo anno fara’ molto meglio rispetto a quest’anno. Quest’anno ha gia’ dimostrato le qualita’ che ha ed e’ importante che abbia continuita”’.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other