Juventus, Antonio Conte attacca Fabio Capello: “Suoi scudetti revocati”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 febbraio 2014 23:05 | Ultimo aggiornamento: 16 febbraio 2014 23:05
Juventus, Antonio Conte attacca Fabio Capello: "Suoi scudetti revocati" (LaPresse)

Juventus, Antonio Conte attacca Fabio Capello: “Suoi scudetti revocati” (LaPresse)

TORINO – Duro affondo di Antonio Conte, allenatore della Juventus,  contro Fabio Capello,  attuale ct della Russia ed ex allenatore dei bianconeri.

Conte  è partito dalle critiche ricevute in settimana per la scelta di strigliare la sua squadra dopo il pari di Verona di domenica scorsa.

Io accetto tutto, ascolto tutto, e prendo le mie decisioni. Ma ho sentito dei referendum sull’argomento – ha esordito a Sky, dopo la vittoria sul Chievo – ha parlato la gente più varia, anche del settore. A me, se chiedono una cosa del genere di altri, rispondo: una domanda più intelligente, per favore…Certe persone dovrebbero farsi di più gli affari loro, piuttosto che occuparsi di casa degli altri. E in casa loro c’è più puzza…“.

Conte ha fatto finta di non rispondere quando da studio è stato fatto il nome di Capello, ma poi parlando della stagione bianconera ha fatto il nome del suo predecessore.

Stiamo facendo una stagione eccezionale per i risultati: a qualcuno da fastidio che il ruolino di marcia di questa Juve sia superiore. Io dei due anni di Capello ricordo due titoli, non tanto gioco, e poi due scudetti revocati…“.