Lazio. Parla Valerio, il tifoso che ha chiamato Lotito: “Nessuna minaccia…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 febbraio 2014 13:02 | Ultimo aggiornamento: 4 febbraio 2014 13:02
Lazio. Parla Valerio, il tifoso che ha chiamato Lotito: "Nessuna minaccia..."

Lotito (LaPresse)

ROMA – “Non ho minacciato nessuno”. Così Valerio, il tifoso della Lazio diventato famoso per aver chiamato in diretta televisiva Lotito.

Lotito, da molti anni contestato, ha fatto ascoltare ai giornalisti la voce del ragazzo che ha voluto parlare al suo presidente: “Stavo lavorando – ha spiegato a Radio 6 – e ho deciso di chiamare questo numero che da tempo girava in rete. Volevo verificare se davvero appartenesse a Lotito ed in effetti mi ha risposto proprio lui. Non sapevo che era in conferenza stampa, gli ho solamente chiesto se potesse liberare la Lazio, in maniera molto pacata, come d’altronde si è potuto sentire. Non ho minacciato nessuno, sono un tifoso normale. Posso aver fatto una cavolata ma non ho nulla da nascondere. Ecco perché sono uscito allo scoperto”.