Calciomercato, Balotelli via dal Milan a giugno: il progetto di Raiola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 settembre 2013 11:23 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2013 11:24
Calciomercato Milan, Balotelli in Premier League a giugno: il progetto di Raiola

Balotelli (LaPresse)

MILANO – La sfuriata di Balotelli a San Siro nel match tra Milan e Napoli, poi la squalifica, poi la rinuncia da parte del club rossonero al ricorso, poi le scuse.

Ma è solo l’introduzione di una telenovela che rischia di prolungarsi fino alla prossima estate e che potrebbe portare, nei piani di Raiola, procuratore dell’attaccante, alla cessione del bomber all’estero. Balotelli, fra l’altro, ha fatto un’ammissione molto importante: “Il calcio inglese è il calcio più bello d’Europa”.

Le sterline della Premier sono davvero tante, milioni di milioni. Raiola sostanzialmente lo sta guidando, fino a questo momento con successo, a un punto di non ritorno: l’addio al Milan, a fine stagione.

Copione già visto con Balotelli nei passaggi dall’Inter al City e da Manchester al Milan. Del resto Mino è abituato a gestire la sua scuderia di calciatori con un solo criterio: il suo iban personale deve essere sempre sollecitato, in movimento. Con almeno 5-6 operazioni ogni sessione di mercato. Ma in questo momento il valore di Balotelli rischia di diminuire sensibilmente trasformandosi alla fine in una vera e propria “minus-valenza”.