Mourinho: “Gesto orecchio contro 94 minuti di insulti. Io non ho offeso nessuno…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 novembre 2018 23:32 | Ultimo aggiornamento: 7 novembre 2018 23:32
Mourinho: "Gesto orecchio contro 94 minuti di insulti. Io non ho offeso nessuno..."

Mourinho: “Gesto orecchio contro 94 minuti di insulti. Io non ho offeso nessuno…”

TORINO, ALLIANZ STADIUM – Animi caldi nell’immediato dopo partita all’Allianz Stadium: Mourinho festeggia a modo suo la rimonta e la vittoria ‘impossibile’ fino al 41′ del secondo tempo, piazzandosi in mezzo al campo con la mano all’orecchio, a provocare i tifosi bianconeri che l’avevano insultato a più riprese senza avere reazioni dal tecnico portoghese nel corso della partita. A Mourinho si avvicina Bonucci, per chiedergli spiegazioni, ma viene allontanato dai giocatori del Manchester.

Josè Mourinho ha spiegato nella conferenza stampa post partita i motivi del suo gesto: “Io sono venuto qui a fare il mio lavoro e sono stato insultato per 94 minuti. Io non ho offeso nessuno, anche se a freddo non lo rifarei.

Ma hanno insultato me, la mia famiglia famiglia e la mia famiglia interista. E questo non è bello. 94 minuti di insulti contro un gesto che non è una offesa nei confronti di nessuno. Credo che non si possano mettere sullo stesso piano”.

Mourinho esulta contro i tifosi della Juventus con il gesto dell’orecchio 

La reazione social al gesto di Mourinho contro i tifosi della Juventus