Napoli-Lazio, formazioni: Cavani e Klose in attacco

Pubblicato il 26 settembre 2012 12:35 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2012 12:35

Mazzarri (LaPresse)

NAPOLI, STADIO SAN PAOLO – Le formazioni di NAPOLI-LAZIO ore 20.45, partita valida per la sesta giornata del campionato italiano di calcio di serie a. Turno infrasettimanale.
Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Gamberini, Cannavaro, Campagnaro; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Aronica, Fernandez, Mesto, Donadel, Dossena, Dzemaili, Insigne, Vargas. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Britos

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Ciani, Dias, Cavanda; Ledesma; Candreva, Hernanes, Mauri, Lulic; Klose
A disp.: Bizzarri, Carrizo, Biava, Cana, Scaloni, Stankevicius, Onazi, Zarate, Ederson, Rocchi, Kozak, Floccari. All.: Petkovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Brocchi, Radu, Gonzalez

Napoli e Lazio hanno finora incassato 2 reti ciascuna e sono 2 delle 4 migliori difese della serie A 2012/13 assieme ad Atalanta e Juventus. Marek Hamsik ed Hernanes sono 2 dei 3 giocatori piu’ decisivi della serie A 2012/13, avendo finora entrambi portato alla causa delle rispettive squadre 6 punti. L’altro giocatore altrettanto decisivo e’ Jovetic (Fiorentina). Marek Hamsik con 52 gol in serie A in maglia azzurra ha appaiato all’8 posto della classifica marcatori all-time in massima divisione nella storia del Napoli Hasse Jeppson, centravanti degli anni ’50. Prossimo traguardo il settimo posto di Beppe Savoldi, a quota 55. Edinson Cavani e’ invece a 51 gol in serie A con la maglia del Napoli, ed e’ a -1 da Hamsik e Jeppson, ottavi appaiati. Il Napoli e’ reduce da 5 vittorie casalinghe consecutive in campionato ottenute contro Novara e Palermo (doppio 2-0), Siena e Fiorentina (doppio 2-1) e Parma (3-1). L’ultima gara non vinta risale all’11 aprile scorso: k.o. per 1-3 contro l’Atalanta. La Lazio non segna in assoluto in gare ufficiali dallo scorso 16 settembre quando, in serie A, si impose per 3-1 in casa del Chievo. L’autore del terzo gol laziale fu Hernanes al 74′: da allora si contano i restanti 16′ di quel match, piu’ le intere partite contro Tottenham (0-0 esterno, in Europa League) e Genoa (k.o. casalingo per 0-1), per un totale di 196′ di digiuno assoluto.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other