Neymar si è fatto espellere in Psg-Bordeaux per andare al Carnevale di Rio?

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 24 Febbraio 2020 14:49 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2020 14:49
Neymar, espulsione senza senso in Psg-Bordeaux per andare al Carnevale di Rio?

Neymar, espulsione in Psg-Bordeaux per andare al Carnevale di Rio? (foto Ansa)

ROMA – Neymar si è fatto espellere per andare al Carnevale di Rio? I commenti dei soliti malpensanti si sprecano, dopo l’apparentemente insensato gesto dell’attaccante brasiliano nei minuti finali di Paris Saint Germain-Bordeaux. E così il giocatore salterà per squalifica il prossimo incontro del Psg in Ligue One, proprio nella settimana in cui si celebra il Carnevale più famoso del mondo. Carnevale cui negli ultimi 6 anni Neymar aveva sempre partecipato. Chissà che farà ora…

Neymar e l’espulsione contro il Bordeaux.

I fatti: siamo nei minuti finali della partita tra Psg e Bordeaux, con i parigini in vantaggio per 4-3. Neymar, già ammonito per proteste, commette un fallo durissimo su Adil, fallo che gli vale il secondo cartellino giallo e la conseguente espulsione. Sembra l’ennesimo gesto folle di un giocatore che, se avesse un’altra testa, forse potrebbe ambire ad essere al livello dei Messi e dei Cristiano Ronaldo. Poi, sui social, qualcuno comincia a malignare: “Vuoi vedere che l’ha fatto apposta?”.

L’annuncio dell’assenza al Carnevale.

Neymar, grande habituè del Carnevale di Rio, si era sentito in dovere di annunciare la sua assenza addirittura con un video postato sui propri profili social: “Con immensa felicità annuncio che non ci sarò al Carnevale 2020. Tutto qui, questa volta non ci saranno polemiche. Grazie e buon Carnevale!”, aveva detto ridendo.

Il caso di Edmundo.

Il Carnevale di Rio da sempre esercita un fascino particolare sui calciatori brasiliani (e sui brasiliani in generale). In Italia è celebre il caso di Edmundo, che lasciò per settimane la Fiorentina (allora in piena lotta per lo Scudetto) per andare a godersi samba e carri. (Fonte: SportMediaset e Instagram).