Roma, caso Nzonzi: non accetta i fischi dei tifosi e va nello spogliatoio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 novembre 2018 23:13 | Ultimo aggiornamento: 27 novembre 2018 23:14
Roma, caso Nzonzi: non accetta i fischi dei tifosi e va nello spogliatoio

Roma, caso Nzonzi: non accetta i fischi dei tifosi e va nello spogliatoio (immagine Sky)

ROMA – Steven Nzonzi è stato il primo calciatore tolto da Di Francesco durante la disfatta interna della Roma contro il Real Madrid. Al momento della sostituzione, Nzonzi è stato fischiato sonoramente dai suoi tifosi. Il francese non l’ha presa benissimo e come prima reazione si è diretto verso gli spogliatoi. A quel punto, un membro dello staff di Di Francesco lo è andato a riprendere nello spogliatoio e lo ha convinto a tornare in panchina. Questo suo gesto di nervosismo non è passato inosservato e molti utenti hanno parlato del comportamento del francese sui social network. 

 

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.