Serie A, Palermo-Cagliari: curiosità in cifre

Pubblicato il 27 Agosto 2010 14:12 | Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2010 14:32

Palermo-Cagliari si affrontano in serie A per la seconda volta nella storia alla prima giornata. Il precedente risale al 29 settembre 1968 a Cagliari con vittoria sarda per 3-0 grazie alle reti nella ripresa di Riva e Boninsegna, autore di una doppietta. Il Palermo è imbattuto nelle ultime 28 esibizioni ufficiali al Barbera, dove i rosanero hanno ottenuto 21 vittorie e 7 pareggi. L’ultima sconfitta interna del Palermo risale all’1 marzo 2009: Palermo-Catania 0-4 (serie A).

Giulio Migliaccio festeggia, se gioca, la 100/a presenza ufficiale in maglia rosanero, dove ha debuttato il 26 agosto 2007, Palermo-Roma 0-2 in serie A. Migliaccio somma finora 92 gare di serie A, 3 di coppa Italia e 4 di coppa Uefa-Europa League. Pier Paolo Bisoli sara’ uno dei due tecnici esordienti assoluti nella serie A 2010/11. L’altro e’ Rafa Benitez (Inter). Neves Capucho Jeda, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100/a presenza della propria carriera nella serie A italiana.

Le attuali 99 presenze sono state collezionate indossando le maglie di Vicenza e Cagliari. Il debutto assoluto in categoria di Jeda risale al 23 dicembre 2000: Reggina-Vicenza 1-0. Neves Capucho Jeda ha finora complessivamente realizzato, con maglie di club italiani professionistici, 99 reti ufficiali, di cui 23 in serie A, 69 in B e 7 in coppa Italia. L’attaccante cagliaritano è dunque ad un solo passo dal segnare la rete n. 100 della propria carriera italiana.

Il primo centro ufficiale di Jeda risale al 22 aprile 2001: Lazio-Vicenza 2-1, in serie A. Daniele Conti festeggia la 200/a presenza in serie A, se scende in campo. L’esordio risale al 24 novembre 1996, Parma-Roma 0-0. Roma e Cagliari le maglie indossate dal figlio dell’indimenticato campione del Mondo del 1982, Bruno Conti.