Roma, Florenzi torna e segna un autogol: addio sempre più vicino, ecco dove potrebbe andare

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 12 Dicembre 2019 22:07 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 22:07
Roma, Florenzi torna e segna un autogol: addio sempre più vicino, ecco dove potrebbe andare

Roma, Alessandro Florenzi nella foto Ansa

ROMA – Il rientro in campo di Alessandro Florenzi in Roma-Wolfsberg di Europa League è stato davvero sfortunato. Il capitano della Roma ha segnato, si fa per dire, la rete del momentaneo uno a uno con un autogol clamoroso. Per il capitano della Roma, si tratta del primo autogol in carriera con la maglia della Roma. Se questa fosse la sua ultima partita in giallorosso, il suo addio ai tifosi non sarebbe dei più esaltati. 

A prescindere dal rendimento di stasera, Florenzi non riesce più a trovare spazio in giallorosso. E’ chiuso in ogni zona del campo. Come terzino, Fonseca lo considera dietro nelle gerarchie sia a Spinazzola che a Santon.

Come esterno d’attacco, gli va anche peggio visto che Fonseca lo considera dietro a Kluivert, Zaniolo, Perotti, Mkhitaryan ed Under. Insomma, per giocare dovrebbe sperare in una ecatombe di infortuni. 

Così Florenzi ha iniziato a guardarsi intorno anche perché, non giocando, rischia di non essere convocato per il prossimo europeo di calcio. Per sua fortuna, in Italia ha ancora mercato.

Florenzi vorrebbe andare all’Inter ma la Roma non vuole cederlo ad una rivale. Così gli rimangono le piste Cagliari, Fiorentina e Sampdoria. Tra queste, Florenzi sarebbe orientato al trasferimento ai sardi dove ritroverebbe Luca Pellegrini e Radja Nainggolan.