Sochi, il duo russo lesbo Tatu: “Canteremo all’inaugurazione dei Giochi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 gennaio 2014 17:12 | Ultimo aggiornamento: 30 gennaio 2014 17:17
Sochi, il duo russo lesbo Tatu: "Canteremo all'inaugurazione dei Giochi"

Le Tatu

MOSCA – La Russia delle leggi anti gay di Vladimir Putin potrebbe avere un (presunto) duo lesbico ad esibirsi alla cerimonia di inaugurazione dei Giochi Olimpici invernali di Sochi: le Tatu. Sono loro stesso a dare il loro annuncio sul proprio profilo Vkontakte, il Facebook russo.

Il duo, composto dalle cantanti Lena Katina e Yulia Volkova, fece scalpore nel 1999 con una canzone nel cui video le due ragazzine, all’epoca minorenni, si baciavano. In un documentario su di loro, “Anatomy of Tatu”, le due cantanti smentivano di essere omosessuali. Forse si trattò di marketing più che di testimonianza gay.

Fatto sta che quindici anni dopo nella Russia che proibisce la propaganda omosessuale il duo del bacio saffico potrebbe guadagnare i riflettori del giorno più importante.