Spagna-Italia: maxischermi, tifosi, polizia e Croce Rossa al Circo Massimo

Pubblicato il 1 Luglio 2012 19:44 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2012 19:44

ROMA – Roma blindata in occasione della finalissima di Euro 2012 tra Italia e Spagna. Dalle 13 e’ scattato il dispositivo della questura di Roma, predisposto gia’ da ieri, che prevede la presenza di un migliaio di uomini delle forze dell’ordine sparsi nella Capitale con presidi fissi e mobili.

Al Circo Massimo, dove e’ stato allestito uno dei maxischermi, c’e’ una discreta affluenza di tifosi, diverse pattuglie di carabinieri e polizia, ma anche veicoli della Croce Rossa pronti ad intervenire in caso di malori.

Il sistema di sicurezza disposto a Roma per il dopo partita prevede due diverse soluzioni a seconda del risultato finale del match e, in base all’evoluzione degli scenari: in caso di vittoria della Nazionale le forse dell’ordine si concentreranno verso il centro della citta’ dove decine di migliaia di tifosi si riverseranno per i festeggiamenti.

In caso di sconfitta, polizia e carabinieri resteranno a presidiare soprattutto le aree dove sono stati allestiti i maxischermi come il Circo Massimo, piazza San Silvestro, piazza del Popolo e il Verano, oltre alle classiche zone della movida capitolina.

Ad essere monitorati sono anche alcuni palazzi delle istituzioni tra cui le ambasciate, in particolare quella spagnola.