Uruguay-Francia streaming e diretta tv: dove vederla (Mondiali 2018 quarti)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 luglio 2018 15:36 | Ultimo aggiornamento: 6 luglio 2018 16:57
Uruguay-Francia streaming e diretta tv: dove vederla (Mondiali 2018 quarti)

Uruguay-Francia streaming e diretta tv: dove vederla (Mondiali 2018 quarti) EPA/DIEGO AZUBEL

MOSCA – Uruguay-Francia, partita valida per i quarti di finale dei Mondiali 2018, verrà trasmessa in diretta tv, in chiaro, da Canale 5 alle ore 16.00. La partita verrà trasmessa in diretta streaming sul sito internet di Canale 5 al seguente link [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Uruguay e Francia arrivano ai quarti di finale con il morale alle stelle dopo aver compiuto due imprese sportive. L’Uruguay ha eliminato il Portogallo di Cristiano Ronaldo, autore di quattro gol in quattro partite dei Mondiali. La formazione allenata da Oscar Tabarez è riuscita a  bloccare la vena realizzata del fuoriclasse del Real Madrid. In precedenza l’Uruguay aveva vinto 1-0 contro l’Egitto, con gol di Gimenez, 1-0 contro l’Arabia Saudita, con gol di Luis Suarez, e 3-0 contro la Russia, con gol di Luis Suarez, Edinson Cavani e Laxalt. Contro il Portogallo ha segnato due gol Edinson Cavani. Il Matador è uscito per infortunio e sarà costretto a saltare la sfida contro la Francia.

La Francia all’inizio non ha convinto. Ha vinto 1-0 contro il Perù, con gol di Kylian Mbappé, e 2-1 contro l’Australia, gol di Griezmann e Pogba, senza brillare. Poi ha pareggiato 0-0 contro la Danimarca e ha conquistato l’accesso agli ottavi di finale come prima della classe. Negli ottavi di finale ha eliminato l’Argentina di Messi con una prestazione brillante. Nel 4 a 2 finale, sono andati a segno Kylian Mbappé, autore di una doppietta, Antoine Griezmann e Pavard.

CLICCA QUI per il tabellone completo dei Mondiali.

Tutti i gironi dei Mondiali:

  • Gruppo A: Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay.
  • Gruppo B: Portogallo, Spagna, Marocco e Iran.
  • Gruppo C: Francia, Australia, Perù e Danimarca.
  • Gruppo D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria.
  • Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia.
  • Gruppo F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.
  • Gruppo G: Belgio, Panama, Tunisia e Inghilterra.
  • Gruppo H: Polonia, Senegal, Colombia e Giappone.